Le strade di casa - PRO LOCO DI NOVENTA PADOVANA

Vai ai contenuti

Menu principale:

Pubblicazioni

Il volume edito dal
Consorzio delle Pro Loco Padova Sud-Est
è stato presentato
domenica 12 novembre 2006

PRESENTAZIONE DEL VOLUME A CURA DEL PROF. PAOLO TIETO

Raccontare episodi, avvenimenti, aspetti di vita umana e civile del passato è da sempre prerogativa tipica di Ugo Suman. Il quale, essendo entrato ormai da un po' di tempo in quella che comunemente si suol chiamare oggi terza età, ama disquisire con accentuata frequenza di un mondo lontano, scomparso, di eventi, di circostanze e di vicende non più in voga, vive soltanto nel ricordo, custodite nell'archivio di remota memoria.Episodi richiamati in vita per fare lieto l'animo di innumerevoli persone, sempre visceralmente legate al tempo andato, ma più ancora nell'intento di far conoscere alle giovani generazioni, ai giovani dei giorni presenti le complesse vicende esistenziali dei nostri avi, di quanti, precedendoci, hanno faticato per predisporci differenti realtà, tempi migliori.Aspetti annotati dallo scrittore padovano con puntuale diligenza, nel rispetto della scrupolosa veridicità e di rigorosa fondatezza, quali egli stesso tante volte, a metà ancora dello scorso secolo, nel suo continuo vivo rapporto con l'ambiente rurale e con la gente dei campi, ha potuto verificare, vagliare e studiare quindi sedimentare, per serbarne duraturo ricordo, nel proprio animo.Capitoletti rapidi, quasi confidenziali, sussurrati con garbo e discrezione, toccando gli argomenti più vari, ora concernenti gli ambienti abitativi e la coltivazione della terra, ora relativi al lavoro e alle emigrazioni, altre volte ancora inerenti agli affetti e alle sacre devozioni, formulati sempre in maniera piana e semplice, quasi una soave carezza all'ascolto, una nota melodiosa allo spirito.

E nondimeno con singolare pregnanza nella esaltazione e nella incentivazione di principi etici e di valori spirituali, specificatamente propri dell'essere umano, della persona. A cui Suman guarda incessantemente quando verga sulla carta il proprio pensiero, le proprie conoscenze ed esperienze, quando ritiene di potere e quindi di dovere indicare percorsi in grado di condurre a fruttuosa utilità, a vero bene, per sé come pure per altri.Ottimismo e fiducia nelle inesauribili innate risorse dell'uomo, nonché speranza in sorti continuamente migliori sembrano costituire il magico vigore che permea le narrazioni di queste pagine, il filo conduttore che le attraversa e le lega magistralmente.E' quanto d'abitudine sa fare con la sua fine sensibilità e con la sua avveduta accortezza lo scrittore-narratore Ugo Suman.
Paolo Tieto

 
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu